AFTER bronchite!!!

E’ una vita e mezza che non scrivo più… impegni, computer saltato…bla bla bla… mah…nel frattempo comunque non è successo nulla di esaltante o importante a parte la mia brochite infinita, che non finiva più e che ancora adesso fatica ad andarsene del tutto… vabbè non è così interessante la mia salute!!!!! in realtà l’unica cosa che mi viene in … Continua a leggere

lieta e pensosa…

“Lieta e pensosa…” vi ricorda niente??? beh effettivamente è “A Silvia” di Leopardi….ma tranquilli non ho intenzione di parlare di poesia!!! no ho scritto qst passo perchè questa mattina a scuola il prof di religione stava parlando…e ad un certo punto si ferma e dice: “Mara…lieta e pensosa…”!!!! Beh effettivamente avevo lo sguardo molto perso a guardare il pavimento, non … Continua a leggere

perchè?

Avete presente i bambini a 4-5 anni? Imparano a dire “PERCHE’???”…  e quando cominciano non smettono più…per qualsiasi cosa deve esserci un motivo…e giustamente loro vogliono saperlo…e se provi a dir loro che non c’è un perchè…è così e basta…beh si arrabbiano pure!!! ecco…io sono tornata così…e mi sto ropendo da sola!!!! 2 ore al giorno in corriera sono troppe!!! … Continua a leggere

non ci credo…

Io ci rinuncio…non è possibile… A scuola diventa sempre più un inferno…la prof di arte oggi fa:” i rapporti con questa classe diventano sempre più difficili. siete una classe che vuole tanto, protesta tanto (questo solo perchè l’anno scorso abbiamo chiesto di rallentare un po’, perchè non ce la facevamo più…), ma non dà niente…” NON DA’ NIENTE??? stai scherzando … Continua a leggere

cioccolata…

Ieri sera era la volta della Ilaria…festeggiava i suoi nuovi 17 anni!!! E così…tutti a casa sua!!! Un casino per arrivare…”è questa la casa” “ma va non vedo la macchina di Bobo, non può essere questa”..andiamo più avanti…seguiamo la via, che sembra interminabile…e alla fine proviamo… “al massimo ci dicono che abbiamo sbagliato casa!!” …e invece per fortuna era quella … Continua a leggere

SORPRESE!!!

Ultimamente le sorprese sono all’ordine del giorno…ma devo dire come ogni sorpresa che si rispetti sono davvero inaspettate!!! Un amico che mi chiede di parlare della sua “ragazza”, un altro che mi scrive per sapere come sto, un’amica si fa sentire dopo un’eternità… oggi tornata a casa scopro che mia nonna è venuta trovarmi, dopo più di due settimane che non … Continua a leggere

non c’è da stupirsi…!!!

 Oggi…                                                                                     7:55-8.55 ———->   ASSEMBLEA DI CLASSE (solitamente fisica)                       8:55-9:45 ———-> FISICA                                                    9:45-10:35———-> COMPITO DI LATINO                       RICREAZIONE!!!                               10:50-12:30 ———-> INGLESE                                                12:30-13:20 ———-> TEDESCO                                                VOLETE SAPERE UNA COSA???? (forse no!!) cmq io ve la dico lo stesso… vedere l’orario non è niente in confronto… qst anno in classe mia il giorno odiato è il giovedì… è … Continua a leggere

oggi!!!!

Beh…oggi niente di che… solo Fox aveva ragione quando diceva che per il leone la giornata di martedì sarebbe stata fortunata…(spero si sia dimenticato anche qualche altro giorno della settimana, altrimenti finiamo male!!!!!!!)… ah…cmq devo ammettere che oggi, se tralasciamo l’ora di agonia con l’interrogazione di storia, e le due ore dedicate ad un compito di matematica che arriva al … Continua a leggere

la cosa

E’ un tormento. Ti segue, non ti lascia mai solo, e non pensate all’ombra.  E’ la “cosa”… …Da ora l’obiettivo è darle un nome, capire cos’è… Intanto, cerchiamo di spiegare come mi sono accorta della sua esistenza:ho capito che ultimamente qualcosa mi lasciava una sensazione strana, inspiegabile, direi alquanto pessima, forse tristezza. E’ una sensazione che in me si sta traducendo in ansia, nervosismo, … Continua a leggere

… la rivoluzione industriale ha però anche causato problemi destinati ad igrossarsi sempre più per scoppiare nei primi decenni del 1800: sovraffollamento, problemi economici dovuti ai salari sottopagati, la mancanza di tutela nei confronti dei lavoratori in modo particolare per donne e bambini… bla bla bla… …e dopo la pace tra il ducato di Milano e la repubblica di Venezia … Continua a leggere